Ex Libris 391 (metodo critico e frottole)

Durante l’altra guerra, ho conosciuto un bravo veterinario il quale, non senza qualche parvenza di ragione, negava sistematicamente fede alle notizie giornalistiche. Ma se un compagno occasionale versava nel suo orecchio attento le più sorprendenti frottole, le beveva come vino schietto. *** È uno scandalo che nella nostra epoca, più che mai esposta alle tossine … More Ex Libris 391 (metodo critico e frottole)

GB in “Guarda me cosa dicio” 18

Scuotendo la testa: “Qui finisce male…” Guardando l’ultimo 007: “Mi piacciono le donne che menano.” “Dai, metti a posto il piumino Giò.”“Ma io con le stampelle non ci so fare…” Mettendosi i vestiti lasciati sul termosifone: “Sono diventato una minestrina bella calda.” La prima recensione di GB, su L’assemblea degli animali: “In questo libro gli … More GB in “Guarda me cosa dicio” 18

GB in “Guarda me cosa dicio” 17 – Birthday Special Edition

“Sono il vostro servo!” (eh, signora mia, non ci sono più i bei servi di una volta) “Ahia, mi sono strusciato la pinna dorsale.” Testimonial n. 1 degli svedesi, dopo una lunga assenza: “L’IKEA ci è mancata molto!” “Mi sono inventato un giochino da cellulare che però sta sulla mano. Si chiama Natura contro caccia.” … More GB in “Guarda me cosa dicio” 17 – Birthday Special Edition

Ex Libris 372 (etica è estetica)

Oggi, nel ricco e mai sazio Occidente, la massa ha accesso a una sovrabbondanza di beni di consumo quotidiano, a una quantità senza precedenti di beni strumentali (commodities: automobili, elettrodomestici ecc.) a una quantità praticamente inesauribile di svaghi (entertainments: televisione, Internet e..). Ma non ha quasi più accesso alla bellezza. Se hanno un senso le … More Ex Libris 372 (etica è estetica)

GB in “Guarda me cosa dicio” Amarcord dei 2/3 anni

Adesso Giogiò decide se dare “bacio gentile” o “bacio violento”. La sera, tutto un “Ti voglio bene papà”, “Ti voglio bene mamma”, “Ti voglio bene Nando”. “E a Willow”, adagiata languida lì vicino, “non vuoi bene?”. “Willow no.” Le litanie preferite da GB in questo periodo, ripetute ad libitum: “Parco giochi!” (non ha bisogno di … More GB in “Guarda me cosa dicio” Amarcord dei 2/3 anni

GB in “Guarda me cosa dicio” Amarcord dei 2 anni

“Chi sono io?” “Amma!” “E lui?” “PaPA’!” “Poi chi c’è?” “Onna!” ” E?” “OnnO!” “Quindi?” “Ia (Zia, ndr)” “E anche…” “Io (Zio, ndr)” “Il cane?” “Baaa…” “La pizza?” “Aamm!” Assonanze: “Mamma!”; “Aamm!” (fame); “Vraam!” (tutto ciò che è dotato di ruote). Aammshi/maamshi (il nuovo mantra). Che c’è di meglio del “buuu!” (blue)? L’”abuuu!” (light blue). … More GB in “Guarda me cosa dicio” Amarcord dei 2 anni

My Favorite Climate

Questi giorni discutevamo di clima, per una volta non riguardo la crisi climatica, ma riferendoci al clima ideale in cui vivere. Personalmente, da pischello ero un amante dell’inverno e del freddo, sempre considerando quello in genere sopportabilissimo che può capitare a Roma. Ricordo con nostalgia la mitica nevicata dell’epifania ’85, con Pippo Baudo che mostrava … More My Favorite Climate