The Dead Don’t Die di Jim Jarmusch – considerazioni sparse e cialtrone

Premessa necessaria: allora, lunedì mi sono sottoposta a un intervento, nella fattispecie mi hanno tolto un quarto di conglomerato linfonodale (linfonodi reattivi, nel caso). I restanti tre quarti li avevano tolti un mese fa¹. Ci sarebbe tutta una storia da scrivere sopra questa esperienza, forse ne trarrò un romanzo, forse una serie che polverizzerà gli … More The Dead Don’t Die di Jim Jarmusch – considerazioni sparse e cialtrone

Ex Libris 333 (chi vuol essere fascista?)

In America del Nord e in Europa occidentale ci culliamo nell’idea che democrazia, diritti, liberalismo e progresso economico siano intrinsecamente legati fra loro. Ma per la maggior parte delle persone, la legittimità e la credibilità di un sistema politico poggiano non tanto sulle pratiche liberali e sulle forme democratiche, bensì sull’ordine e sulla prevedibilità. Un … More Ex Libris 333 (chi vuol essere fascista?)

La gente è stanca, la gente non ce la fa più

L’altra settimana si discuteva, mentre salivamo a Roma per la consueta lezione musicale di GB, su quanto effettivamente stiano male gli italiani. Su quanto sia, in parole povere, legittima la scusa della cattiva situazione economica degli italiani per dar contro ai migranti. Ovviamente sappiamo bene che eventuali dissesti finanziari non sono da attribuire ai poveracci … More La gente è stanca, la gente non ce la fa più

Di cacca e di merda

GB è molto interessato alle cacche. Cioè, ancora nega recisamente di doverla fare, o di averla fatta, nonostante ci stiamo impegnando da qualche tempo nella scabrosa Operazione Spannolinaggio. Però, se per strada ne vede una (solitamente sono deiezioni canine, ma su a Silent Hill possono essere anche di mulo) – e c’è da dire che … More Di cacca e di merda

La Veritàààà

Sarà mica una delle cause della situazione in cui siamo? Lungi da noi lanciarci in analisi del dopo voto, che ce ne sono fin troppe, ma: a trionfare nelle elezioni di domenica sono M5S e Lega, i cui elettori sono, diciamo, tra i più inclini a cascare nelle trappole (o a usare scientemente; o peggio … More La Veritàààà

Se fossi Primo Ministro

Abolirei la caccia e regolamenterei la pesca. Riorganizzerei il Corpo Forestale facendo indagini sulla connivenza coi cacciatori. Investirei in progetti di riforestazione e riqualificazione di aree abbandonate, e avvierei la bonifica delle zone inquinate. In particolare cercherei di creare corridoi ecologici per la fauna selvatica. Proibirei le trivellazioni su tutto il suolo nazionale e in … More Se fossi Primo Ministro