Ex Libris 390 (a-dialettica digitale)

Lo spirito di desta al cospetto dell’Altro: la negatività dell’altro lo tiene in vita. Chi fa riferimento solo a sé stesso, chi rimane fermo in sé è privo di spirito. Lo spirito si caratterizza per la capacità di “sopportare la negazione della sua immediatezza individuale, il dolore infinito”. Il positivo, che allontana ogni negatività dell’altro, … More Ex Libris 390 (a-dialettica digitale)