GB in “Guarda me cosa dicio” 18

Scuotendo la testa: “Qui finisce male…” Guardando l’ultimo 007: “Mi piacciono le donne che menano.” “Dai, metti a posto il piumino Giò.”“Ma io con le stampelle non ci so fare…” Mettendosi i vestiti lasciati sul termosifone: “Sono diventato una minestrina bella calda.” La prima recensione di GB, su L’assemblea degli animali: “In questo libro gli … More GB in “Guarda me cosa dicio” 18

Ex Libris 387 (un attimo prima della British Blues Invasion)

Il blues come musica autonoma era stato, in certo modo, inviolabile. Non c’era una strada sicura per arrivare ad esso, cioè a comporlo, e non c’erano neppure metri precisi per valutarlo; lo si poteva solo vedere come una concomitante dell’esperienza sociale, culturale, economica ed emotiva più peculiare del nero in America. L’idea di un cantante … More Ex Libris 387 (un attimo prima della British Blues Invasion)