Una risposta a "These are the songs of my life: Traiettorie sentimentali Edition"

  1. Geniale tra l’altro quella cover liscio style di Gainsbourg vista all’epoca su Mai dire Tv da qualche rete locale romagnola, in cui il “ti amo” produceva di rimando un “mai io di più”, capovolgendone totalmente il senso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...